Tempo di lettura: 3 minuti
image_pdf

Il livello d’inquinamento degli ambienti interni è più pericoloso di quello dell’atmosfera. Lo dimostra uno studio effettuato da un team di ricercatori dell’Università di Harvard, SUNY e Syracuse, che ha riprodotto tre tipologie di ambienti presso il laboratorio di Qualità Ambientale Interna di Willis H. Carrier:

  • Low-VOC (“Green” dunque povero di composti volatili inquinanti),
  • High-VOC (modello “Tradizionale” e pertanto ricco di inquinanti)
  • Higher Ventilation Low-VOC (“Green +” caratterizzato da una maggiore ventilazione).

Lo scopo dell’esperimento era quantificare l’impatto dell’ambiente interno sulle funzioni cognitive. Per questo motivo sono stati reclutati ventiquattro professionisti e sono stati esaminati tre parametri di prova:

  • Ventilazione,
  • CO2,
  • VOC (composti organici volatili).

I punteggi cognitivi sono stati del 61% più alti quando i professionisti hanno lavorato in spazi verdi e del 101% più alti negli spazi Green rispetto a quelli convenzionali.

Inoltre i livelli d’inquinamento negli ambienti interni sono più insidiosi perché:

inquinamento-casa-uomo

Nasce un modo green di progettare l’abitazione.

Per questo motivo si è diffusa sempre più nell’ultimo decennio la progettazione che segue criteri di sostenibilità e i sistemi di classificazione del green building. Si tratta di una risposta ai problemi sanitari provocati da una scarsa qualità dell’aria interna.
Questi sistemi, infatti, oltre a valutare l’efficienza energetica e l’impronta ambientale, analizzano:

– la ventilazione,

– la filtrazione,

– le emissioni nocive dei materiali edili,

– gli inquinanti interni,

– le condizioni termiche e d’illuminazione.

I benefici degli edifici green sono importanti. Alcuni studi, infatti, hanno dimostrato che, tra le varie implicazioni sulla salute e sul benessere, vi è una migliore qualità del sonno e migliori funzioni cognitive e di produttività.

Come migliorare la qualità degli ambienti interni?

Per ridurre l’inquinamento indoor è necessario migliorare i sistemi di ventilazione e filtrazione e scegliere di utilizzare per le pareti un composto a base di calce naturale, anziché di cemento. Scegliere di colorare i muri della propria abitazione con colori sgargianti o lucidi comporta sicuramente un aumento della presenza d’inquinanti, per questo è consigliabile adottare tinte tenui.

Negli anni molte aziende produttrici di articoli per l’edilizia si sono attivate alla ricerca di soluzioni sempre più ecosostenibili. È così che nasce Airlite; una vernice in grado di eliminare lo sporco nell’aria depurandola dall’88% dell’inquinamento.

È una polvere che, aggiungendo una soluzione liquida che contiene biossido di titanio, è in grado di attivarsi a contatto con la luce, sia naturale sia artificiale, e di trasformare gli agenti inquinanti in molecole di sale. Questa tecnologia innovativa nasce nel 2013 dalla start up Advanced Materials.

Alcuni studi hanno dimostrato che dipingere una superficie di 100 m2 con Airlite riduce l’inquinamento dell’aria al pari di un’area di 100 m2 coperta da alberi ad alto fusto!

 Inoltre è possibile:

  • neutralizzare gli odori,
  • eliminare i batteri,
  • eliminare e prevenire le muffe,
  • respingere la polvere e lo sporco,
  • ridurre l’inquinamento fino all‘88,8%,
  • limitare i consumi energetici.

 

Questa vernice in più riduce i consumi energetici legati al raffrescamento poiché riflette la maggior parte della radiazione solare infrarossa, impedendo il passaggio eccessivo di calore. Questo si traduce in ambienti molto più freschi nella stagione estiva con un risparmio di energia elettrica per il condizionamento dell’aria stimato tra il 15 e il 50%.

Ormai esistono molte alternative all’uso di sostanze inquinanti.  Da sempre la parola “casa” è sinonimo di luogo sicuro ed è importante renderla tale anche sotto l’aspetto della qualità ambientale.

Tutelare la nostra salute e quella della Terra è possibile e necessario.
Anche tu puoi farlo con semplici azioni.
Continua a seguirci, iscriviti alla nostra Newsletter e potrai scegliere consapevolmente.