Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdf

La provincia di Bolzano si trova ai vertici europei nell’utilizzo di energia green, cioè proveniente da fonti rinnovabili.

Già oggi il 68% del fabbisogno energetico dell’Alto Adige viene coperto dalle energie pulite. L’obiettivo concreto è quello di raggiungere il 75% con la fine del 2020.

LA PROVINCIA E LA PRIORITÀ’ AMBIENTE

L’Assessore della provincia all’Ambiente Theiner afferma che “rispetto a molte altre regioni, l’Alto Adige ha elaborato con grande anticipo una propria strategia a lungo termine per contrastare il cambiamento climatico grazie a una serie di misure previste dal pacchetto clima 2050, ma in futuro dobbiamo essere più incisivi”.

Lo ha detto presentando il nuovo portale web www.klimaland.bz, frutto della collaborazione tra la provincia di Bolzano, l’Agenzia CasaClima e l’Oekoinstitut. Il servizio on-line offre informazioni su iniziative e novità legate alla tutela del clima e dell’Ambiente in Alto Adige.

CasaClima da tempo ha unito in una stretta collaborazione tutti gli attori coinvolti. Lo scopo principale è quello di elaborare uno standard di efficienza energetica di alta qualità nell’edilizia e nell’abitare valido per tutta la provincia autonoma.

“L’idea di fondo – ha spiegato Irene Senfter di Ökoinstitut – è quella di mostrare ai cittadini quali sono le misure concrete che si possono mettere in atto, quotidianamente, per dare un contributo pratico alla tutela dell’ambiente”.

portale green provincia di bolzano

Cosa è possibile trovare in questo portale?

  • Agevolazioni agli studi
  • Eventi degni di nota in tutta la provincia
  • possibilità di calcolare online il proprio impatto sull’ambiente in termini di emissioni di anidride carbonica
  • una piattaforma (ExNovo )per il consumo consapevole attraverso acquisti e vendite di oggetti di seconda mano, riparazioni e prestiti.

Tutto questo e molto altro è nel portale klimaland.bz. Infine è bene aggiungere che è di facile lettura e utilizzo, anche nell’impaginazione grafica.

«Sono convinto che il nuovo portale web – ha concluso Theiner – diventerà il punto di riferimento per tutto ciò che riguarda la tutela dell’ambiente e del clima in Alto Adige».