Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdf

Quanto ti spaventano i cambiamenti climatici a cui stai assistendo quotidianamente?

Quanto ti hanno rattristato le immagini dell’Australia incendiata a cui ci hanno sottoposto i media ed i social negli ultimi giorni?

Pensa, tutto questo è colpa di ognuno di noi, nessuno escluso!

Le emissioni di CO2 e la temperatura terrestre aumentano costantemente: oggi c’è più anidride carbonica nell’atmosfera di quanta ce ne sia mai stata dalla comparsa dell’uomo sulla Terra.

Per riportare la temperatura verso l’obiettivo di 1,5 gradi tutti i Paesi devono impegnarsi a ridurre le proprie emissioni di cinque volte rispetto ai tassi attuali.

È necessaria un’azione rapida e rivoluzionaria.

Ti sei mai chiesto cosa fai concretamente per invertire la rotta?

Sicuramente NON ABBASTANZA!

Da oggi hai la possibilità di dare il tuo contributo in modo concreto.

I Paesi del G20 stanno studiando ed attuando molte politiche sociali: lo scopo consiste nel raggiungere la quota zero di emissioni nocive.

Anche l’Italia si sta impegnando in merito, è necessario però uno sforzo maggiore anche da parte dei singoli cittadini.

Energia Pulita ed emissioni nocive zero

È per questo che alcune aziende nel settore delle energie rinnovabili hanno deciso di dare un’ulteriore spinta: offrono un Bonus di Produzione a coloro che installeranno un impianto fotovoltaico e produrranno una definita quantità di energia pulita determinata da:

  • La potenza dell’impianto,
  • Il suo orientamento,
  • La collocazione geografica.

Sarà sufficiente raggiungere i ¾ della produzione minima garantita per ogni impianto.

Le città coinvolte vengono scelte di volta in volta grazie ad un’accurata analisi del territorio e dei livelli di emissioni presenti.

energia-pulita-2

“I nuovi Produttori di Energia Pulita”

Molti sono i proprietari di soluzioni con tetto indipendente che sono stati contattati per offrire loro l’opportunità di dare il proprio contributo e, contemporaneamente, risparmiare sulla bolletta elettrica grazie all’autoproduzione.

Lo scopo è raggiungere una percentuale di energia pulita prodotta in ogni città in modo da avvicinarsi all’obiettivo di emissioni zero al netto.

Tutto avrà un andamento ad “onda”: il progetto è partito dai Comuni che necessitano maggiormente di un intervento e via via si sposta ad altre man mano che vengono raggiunte le quantità di energia pulita necessarie.

Ma le buone notizie non finiscono qui.

Siamo in contatto con queste importanti realtà e possiamo aiutarti ed accompagnarti verso un cambiamento significativo per la tua vita e per l’intero Pianeta.

Siamo a tua disposizione!

Ricorda:

“Un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l’impossibile”.