Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdf

Installare un impianto fotovoltaico è il sistema migliore per abbattere i tuoi consumi di energia elettrica.

Inoltre, contribuisce anche a ridurre le emissioni nocive nell’ambiente derivate dall’utilizzo di combustibili inquinanti.

Non sempre però è così facile o immediato realizzarlo. In certi casi invece è difficile capire il reale rendimento che potrà avere il fotovoltaico, e diventa quindi complicato comprendere il risparmio che genererà. E non è un aspetto secondario, questo.

Ora però tutto questo sembra essere alle spalle.

Il Fotovoltaico che non teme ombre!

I professionisti del settore (rivolgetevi sempre a quelli e non a tecnici improvvisati o a quelli che “fanno un po’ di tutto”!) potranno con più semplicità e facilità costruire nuovi edifici con impianti fotovoltaici oppure andare ad installarne su edifici già esistenti. Questo riguarderà sia il caso di realizzazione su tetti e coperture, che per i pannelli integrati nell’edificio stesso, come ad esempio i grattacieli ed i palazzi con vetri solari.

L’Università Tecnologica di Delft, in Olanda, ha elaborato un nuovo modello matematico che calcola in modo preciso e attendibile quanta energia potranno generare impianti fotovoltaici installati in ambienti urbani complicati e irregolari.

Lo studio, pubblicato su “Nature Energy”, parte dal presupposto che in molti spazi cittadini i normali software e i modelli matematici per la stima dell’irradiazione solare non possono essere presi come riferimento.

In questi contesti la presenza di alberi, edifici alti, ponti, cavalcavia, cartelloni pubblicitari va tenuta in forte considerazione. Sono fondamentali per calcolare il vero rendimento di un impianto fotovoltaico lì installato.

Le ombre generate da queste strutture infatti, cambiano continuamente giorno dopo giorno: è l’effetto della cosiddetta dynamic shading. Così facendo influenzano in maniera preponderante il rendimento del sistema fotovoltaico.Fotovoltaico città

I tecnici dell’Università tecnologica di Delft hanno invece reso possibile il calcolo della produzione di energia anche in queste situazioni. Hanno infatti inserito nelle variabili di calcolo la forma e il profilo degli edifici e delle strutture architettoniche urbane circostanti.

I Vantaggi nell’edilizia e nella progettazione

I ricercatori pertanto sono convinti che il loro modello aiuterà i progettisti e gli architetti a distribuire in modo razionale le architetture nelle città. Inoltre permetterà di calcolare con massima precisione reale la produzione annuale di un impianto fotovoltaico installato in questo ambiente.

E’ sempre più sicuro che installare un impianto fotovoltaico oggi permette di avere semprecertezza e convenienza sul risparmio che porterà sulla bolletta.

Alta qualità dei materiali utilizzati, e nuovi sistemi come l’Accumulo Virtuale di energia che permettono di abbattere i consumi anche la notte, quando l’impianto non produce.

Se vuoi saperne di più e hai bisogno di approfondimenti sul fotovoltaico con Accumulo Virtuale, puoi riempire il form qui sotto!