Tempo di lettura: 3 minuti
image_pdf

Sono ormai a quota 3 milioni le persone che lavorano nella green economy. Un dato impensabile fino a non molti anni fa.
Il rapporto Greenitaly 2018 di Fondazione Symbola e Unioncamere fotografa questa crescita per quanto riguarda l’Italia.
Entro il 2030, se vogliamo raggiungere gli obiettivi richiesti dall’Accordo di Parigi, dobbiamo ridurre del 45% le emissioni globali di carbonio rispetto al 2010.
Esaminiamo il tutto dal punto di visto del mondo del lavoro e delle imprese. Questo equivale a fare in modo che la green economy diventi la normalità, uno sbocco naturale per ogni azienda di qualsiasi dimensione.
Tutto il modello di sviluppo nazionale deve marciare compatto verso la sostenibilità, altrimenti non c’è modo di raggiungere gli obiettivi fondamentali per evitare future calamità climatiche e naturali.

LA GREEN ECONOMY IN ITALIA

In Italia tutto questo si affianca ad una naturale propensione alla qualità, all’efficienza, all’innovazione, alla bellezza. Tutto questo fa parte della nostra storia e va mantenuto anche nei nuovi panorami politico-economici.
Ben 345000 imprese italiane hanno investito nella green economy nel quadriennio 2014-2018. Tutte queste aziende hanno acquistato ed installato prodotti o tecnologie per ridurre il loro impatto ambientale, per risparmiare energia e per contenere le emissioni di CO2.
Questi numeri significano che un’azienda italiana su quattro ha fatto questa scelta. Addirittura i numeri nel settore manifatturiero passano ad un’impresa su tre.
Le grandi realtà con oltre 500 dipendenti, più energivore e quindi più sensibili a questo tipo di necessità, hanno una propensione molto più spiccata (62,8%) rispetto a quelle che più piccole (22%).

I VANTAGGI DELLA GREEN ECONOMY

È molto interessante constatare che i motivi che hanno portato a compiere una scelta che riduca l’impatto ambientale. Nel 27% dei casi deriva dalla volontà di essere più competitive.
Tali aziende, con lungimiranza e sensibilità, hanno capito che a medio termine l’introduzione di questo tipo di sistemi green porterà indubbi vantaggi rispetto ai concorrenti che continueranno a perseguire i propri obiettivi in modo “vecchio” ed inquinante.
Considerando solo l’anno 2017, le imprese che si sono dedicate all’ambiente hanno avuto un concreto aumento dei numeri per quanto riguarda il fatturato, l’occupazione, l’export, l’innovazione.
Gli investimenti green hanno inoltre da subito consentito di ridurre i costi, di migliorare i prodotti e i servizi offerti e di accrescere produttività ed efficienza.

I GREEN JOBS: IL LAVORO CHE CI AIUTERA’

C’è anche l’altro lato della green economy che è molto importante.
Circa 3 milioni di persone in Italia sono impiegate in un “green job”, ossia in un lavoro presso un’azienda che si occupa di energia pulita ed efficientamento energetico. Il 13% degli occupati totali.Grafico occupazione green jobs

Quali sono i green jobs? Installatore di impianti per energie rinnovabili, consulente energetico, esperto in gestione dell’energia, Risk manager ambientale, installatore di reti elettriche a miglior efficienza, termotecnici green, promotore edile di materiali sostenibili, e così via.

Vorresti lavorare nel mondo green? Clicca qui per avere maggiori info!

Il 25% dei green jobs è collocato in Lombardia, che è anche la regione che investe di più nella green economy (61650 imprese). Seguono nella classifica delle regioni: Veneto, Lazio, Emilia-Romagna.
Forse non sai che esistono in Italia anche aziende che riescono ad abbracciare più settori green, come la fornitura di energia, l’installazione di impianti per efficientamento energetico, la consulenza energetica. Sono realtà che oltre a dare lavoro a centinaia di persone, contribuiscono a far risparmiare tante famiglie e aziende italiane. Se vuoi anche tu per conoscere la soluzione adatta a te, troverai altre informazioni riempiendo il form qui sotto↓.

Più green jobs = più futuro per il nostro pianeta

Non ci sono passeggeri sul “Battello Terra”. Siamo tutti membri dello stesso equipaggio.
(Marshall McLuhan)

Lascia i tuo dati per ricevere maggiori informazioni!