Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdf

 

La diffusione delle energie rinnovabili è urgente: non ci è rimasto molto tempo per invertire il processo che innescato la crisi climatica.

Troppo spesso però, le procedure di autorizzazione sono lunghissime e poco chiare: la segmentazione delle pratiche nei vari uffici della pubblica amministrazione aumenta in modo esponenziale i tempi d’installazione.

Tutto questo comporta l’impossibilità di aumentare la potenza rinnovabile installata nei tempi definiti dagli obiettivi di decarbonizzazione.

Come eliminare le barriere

A tal proposito il presidente della commissione Industriale del Senato, Gianni Girotto, ha dichiarato che sono due gli strumenti importanti attraverso cui abbattere le “finte obiezioni”:

  • l’approvazione delle comunità energetiche, in anticipo rispetto alle scadenze europee,
  • il Superbonus al 110% per l’efficientamento invernale del parco residenziale.

Ma necessitano di alcune migliorie. Secondo il senatore, infatti, aumentare la produzione di energia rinnovabile senza una corretta regolazione di questa, porterebbe ad un grandissimo spreco.

Pertanto, attraverso una serie di emendamenti legati alla legge europea sull’implementazione delle comunità energetiche, ha proposto un dispacciamento decentralizzato dei servizi di rete.

Girotto descrive la fase autorizzativa come troppo lunga e complessa e sottolinea il numero eccessivamente elevato di autorizzazioni negate.

Le strategie per velocizzare la diffusione di energia rinnovabile.

Continua poi, sottolineando che per velocizzare il processo di decarbonizzazione è necessario intervenire sui meccanismi di assegnazione degli incentivi, valutando l’apertura a:

  • Il solare a concentrazione,
  • L’eolico offshore,
  • L’agrivoltaico.

Il senatore si concentra anche sull’importanza di istituire una carbon tax ai confini europei, senza la quale continueremo a subire la concorrenza da parte di paesi fuori dall’Unione Europea. Questi, producendo in maniera “più sporca”, riescono, infatti, a vendere i propri prodotti a prezzi più bassi.

Abbiamo tutti gli strumenti per raggiungere la decarbonizzazione nei tempi stabiliti. Alcuni piccoli ritocchi e il contributo di tutti, istituzioni e singoli cittadini, porteranno al raggiungimento dell’obiettivo primario: un mondo pulito.

Come puoi dare il tuo supporto?

Scoprilo con noi: seguici ed iscriviti alla nostra newsletter.