Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdf

Immagina di poter pagare la spesa con le bottiglie di plastica.

Non è fantascienza, ma realtà: anche in Italia è finalmente possibile ricevere un buono in cambio del riciclo!

Hai capito bene, arriva nei supermercati il “Riciclo a Premi”.

Sono sempre più diffusi i punti in cui poter riciclare  3 bottiglie d’acqua in cambio di 1 euro!

Ricilia, GreenEvo e Green Money sono solo alcune delle società che regalano buoni sconto sulla spesa per ogni bottiglia di plastica inserita nella macchina.

riciclo-risparmio

Gli eco-compattatori sono nati un paio d’anni fa e adesso si stanno diffondendo sempre più sul territorio nazionale.

Negli ultimi mesi la loro diffusione ha subito una netta accelerata grazie anche all’attenzione che finalmente ha ottenuto la crisi climatica e la consapevolezza della necessità di fare qualcosa al più presto per rimediare a quelli che potrebbero essere danni irreparabili.

In pochi mesi la società Green Money ha inserito tra Rimini, Riccione e provincia una quarantina di punti raccolta presso molti supermercati della zona.

Allo stesso modo Reciclia è presente su tutto il territorio nazionale con circa 30 distributori.

I primi macchinari in funzione chiedevano 20 bottiglie in cambio di un euro di sconto, invece oggi ne bastano tre!

La società Green Money ha stimato che il risparmio per famiglia media potrebbe arrivare fino a 600 euro l’anno!

Un vantaggio non solo economico ma anche ambientale. Ad oggi, infatti sono state raccolte oltre 210.000 bottiglie di plastica, pari a circa 7 tonnellate al mese di pet.

Dove sono i punti di raccolta e quali supermercati hanno aderito?

Per conoscere i punti di raccolta è possibile:

  • Andare sul sito greenmoney.it
  • Scaricare l’app di Riciclia sul cellulare

Ci auguriamo che questa iniziativa si diffonda al più presto in molti altri supermercati e città italiane.

Noi monitoreremo l’iniziativa e ti terremo aggiornato.

Nulla ci rende felici più di aiutarti a coniugare risparmio ed ecologia!

Allora, cosa aspetti?

Iscriviti alla nostra Newsletter.