Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdf

Il Superbonus 110% può valere anche per potenziare impianti fotovoltaici esistenti. È quanto ha chiarito l’Agenzia delle Entrate attraverso la circolare pubblicata il 22 dicembre 2020.

Ma le sorprese non finiscono qui!
Il via libera non riguarda, infatti, solo la possibilità di ampliare l’impianto, ma apre anche alla possibilità di installare i moduli nelle pertinenze dell’edificio interessato; una pensilina esterna potrebbe essere un’ottima soluzione se non hai abbastanza spazio sul tetto.

Ovviamente per beneficiare del Superbonus è indispensabile soddisfare i requisiti richiesti.

Le regole di accesso al Superbonus

Innanzitutto, l’impianto fotovoltaico è un intervento trainato, per questo sarà necessario abbinarlo ad un intervento trainante come:

  • L’isolamento delle superfici opache,
  • La sostituzione dell’impianto di riscaldamento,
  • Interventi antisismici.

L’impianto inoltre non può superare la potenza di 20kW e la detrazione al 110% sarà subordinata alla cessione al GSE (Gestore dei Servizi Energetici) dell’energia non consumata sul posto.

Un consiglio che possiamo darti per non ridurre la convenienza di quest’installazione, è dunque, quello di abbinare al fotovoltaico una batteria d’accumulo con cui catturare e consumare l’energia prodotta in eccesso rispetto ai tuoi consumi.

Con i primi conti energetici, la vendita di energia era molto conveniente, più dell’autoconsumo. Oggi, però, le cose sono molto diverse e godere dell’energia autoprodotta anche la sera o quando le condizioni climatiche non consentono una produzione ottimale è una grande fonte di risparmio.

I limiti di spesa

Per detrarre al 110% fotovoltaico e batterie, il limite ammonta a 48.000 euro per ciascun intervento, mentre per i sistemi d’accumulo il limite è di 2.400 euro per ogni kWh di capacità d’accumulo.

Si tratta davvero di un’occasione imperdibile: un’opportunità epocale per risparmiare e fare del bene all’ambiente.

La circolare di cui ti abbiamo parlato, inoltre, fornisce informazioni specifiche anche per casi particolari. Si tratta di un modo per eliminare ogni singolo dubbio.
Noi continueremo ad aggiornati.
Se ti va, iscriviti alla nostra newsletter e ti aiuteremo a fare chiarezza.