Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdf

Il ministro dello sviluppo economico Stefano Pantuanelli ritiene necessario prorogare il pacchetto legato agli incentivi per chi effettua opere di efficienza energetica.

Dal 2007 ad oggi grazie alla detrazione fiscale per il risparmio energetico e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili si contano oltre 39 miliardi di euro di investimenti privati per interventi di riqualificazione energetica (3,3 miliardi solo nel 2018) con un risparmio di 100 milioni di Mwh (megawatt ore).
Tradotto? Dalla data di emanazione del decreto ad oggi non sono stati emessi oltre 52milioni di kg di CO2 nell’ambiente

Un buon risultato, ma si può fare sicuramente meglio.

Alla luce di questa dichiarazione dovrebbero essere prorogate al 2020 tutte le detrazioni fiscali che riguardano:

  • il recupero del patrimonio edilizio,
  • l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici,
  • la realizzazione e manutenzione straordinaria di giardini,
  • gli interventi di risparmio energetico «qualificato».

Se non prorogata nel 2019 scadrebbe la detrazione del 50% della detrazione IRPEF anche per:

  • Investimenti per recuperare il patrimonio edilizio,
  • Le manutenzioni straordinarie e ordinarie su parti condominiali di edifici residenziali,
  • I restauri e risanamenti conservativi,
  • Le ristrutturazioni edilizie,
  • Gli incentivi per il risparmio energetico non “qualificato”.

Per il presidente di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa il vero cambio di passo sarebbe quello di rendere definitivi e strutturali questi bonus nelle misure più vantaggiose per i contribuenti, perché non di rado gli interventi edilizi prevedono un impegno economico importante che richiederebbe una programmazione a lungo termine.

HAI LA POSSIBILITÀ DI FARE LA DIFFERENZA GRAZIE ALLE ENERGIE RINNOVABILI.

Grazie a questa proroga hai a disposizione l’opportunità di ridurre le tue emissioni di CO2 e fare davvero la differenza.
Non sai da dove iniziare? Ecco a te alcune risorse con cui prendere la scelta più giusta.

ALLA SCOPERTA DELL’ACCUMULO VIRTUALE PER FOTOVOLTAICO 

5 ERRORI DA NON FARE QUANDO ACQUISTI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

QUELLO CHE IL TUO IDRAULICO TI DICE SULLA POMPA DI CALORE

BASTA PAGARE GAS PER L’ ACQUA CALDA! CON IL SOLARE TERMODINAMICO HAI UN MODO RIVOLUZIONARIO PER FARLO

Iscrivi alla Newsletter di Energia Pulita Gratis per rimanere sempre aggiornato! Compila il form qui sotto.